Consigli utili

Una dieta detox migliora la sudorazione

Una dieta disintossicante aiuta ad eliminare le tossine e a far lavorare meglio fegato e reni. Risultato: si ripulisce anche il sudore.

Prima o poi a tutti capita di pensare ad una dieta disintossicante. Per alcuni la molla può essere di tipo estetico, ad esempio il desiderio di eliminare qualche chilo di troppo, un po’ di cellulite e di ritenzione idrica in vista della prova costume estiva. Per altri – molti – le ragioni sono piuttosto di tipo salutistico: una dieta detox per espellere tossine accumulate e dare la carica a tutto il sistema metabolico è senza dubbio una buona cosa da fare ogni tanto.

Anche se il problema è quello di una sudorazione eccessiva.

Sudare tanto, infatti, potrebbe non essere un normale meccanismo di termoregolazione, ma una “specialità” dell’organismo, che tende a traspirare troppo anche quando non ci siano reali motivi per abbassare la temperatura del corpo. Alcuni fattori e piccole disfunzioni fisiologiche possano esacerbare il problema. E qui, torniamo alla nostra dieta disintossicante.

Il sudore contiene tossine, ma soprattutto acqua ed elettroliti, e per questo la principale conseguenza negativa di una traspirazione eccessivamente copiosa è la disidratazione. Infatti la maggior parte delle sostanze di scarto che il corpo produce, e che devono essere eliminate, vengono filtrate da fegato e reni e quindi finiscono nelle feci e nelle urine, non tanto nel sudore. Quindi… dobbiamo sfatare un mito tanto privo di fondamento quanto duro a morire: che sudare fa dimagrire. Le cose non stanno così, ma…

… Ma allora, cosa c’entra la dieta detox? C’entra! Perché stimolando proprio gli organi escretori a fare bene il loro lavoro, ci si libera delle scorie che circolano nell’organismo e che si accumulano negli organi interni, si perdono un po’ di adipe e di liquidi, ma soprattutto si ripulisce anche il sudore, che non solo scorrerà in quantità inferiori, ma avrà anche un odore meno pungente.

La bromidrosi, il cattivo odore della traspirazione, è infatti uno degli effetti collaterali più sgradevoli della sudorazione, pertanto anche alimentarsi in modo da purificare l’organismo aiuta in questo aspetto. Senza dimenticare, naturalmente, l’igiene e l’uso di un buon antitraspirante!

 

 

Ma quali sono le regole di una dieta detox che possa stimolare il metabolismo, facilitare il lavoro di fegato e reni e sudare meno e meglio?

  • La dieta detox è fast: la sua caratteristica è quella di produrre quasi uno shock dell’organismo, attraverso una radicale modifica del regime alimentare consueto, pertanto non può essere seguita a lungo, altrimenti si rischia di creare degli scompensi, trattandosi di un regime fortemente ipocalorico;
  • La dieta detox è soprattutto liquida: vero, perché l’idratazione interna è fondamentale per stimolare la diuresi e favorire lo smaltimento delle scorie presenti nella linfa, un liquido sieroso che scorre nel corpo proprio come il sangue attraverso un complesso reticolo di vasi e ghiandole (i linfonodi) e che, quando si accumula, ci fa “gonfiare” e ci rallenta;
  • La dieta detox punta su frutta e verdura: naturalmente, perché è in questi alimenti che si trovano le sostanze di cui l’organismo ha bisogno per ripulirsi, come vitamine, sali minerali, fibre e naturalmente acqua, il tutto in pochissime calorie;
  • La dieta detox è cruda: non necessariamente, ma certo i centrifugati e le spremute, su cui si basa questo tipo di alimentazione, vanno consumati senza bisogno di cottura, anche per preservare tutte le proprietà benefiche e drenanti delle materie prime;
  • La dieta detox va fatta in estate: in realtà qualunque periodo va bene, ma certo la prima fase dell’estate è senza dubbio la migliore, perché si è reduci dalla stagione fredda in cui si sono accumulate un po’ di tossine a causa di una alimentazione troppo ricca di proteine, di zuccheri e di grassi, e ci si ritrova magari con il fegato in affanno. Inoltre in estate la natura dà il meglio di sé, in particolare offrendo tanta frutta e verdura colorate (rosse, arancioni, gialle, verdi). Infine… vogliamo metterci le motivazioni? Sfoggiare una linea invidiabile in vista della prova costume è uno sprone non da poco a seguire una dieta disintossicante.

Alla fine ne avrà giovamento tutto l‘organismo e quindi anche il sistema nervoso parasimpatico che sovrintende il meccanismo della traspirazione.

Condividi:
Perspirex